Alimenti dietetici di qualità per cani e gatti

Frutto di avanzati studi veterinari, Exclusion Diet è una linea di alimenti secchi e umidi appositamente formulati per le specifiche esigenze dei cani e dei gatti con intolleranze alimentari, infiammazioni cutanee e disturbi gastrointestinali. La gamma propone un vasto assortimento di cibi monoproteici e monocarboidrati; per garantire una nutrizione completa ed equilibrata ma al tempo stesso ipoallergenica e altamente digeribile, tutte le crocchette e i cibi umidi Exclusion Diet sono realizzati con materie prime di elevata qualità e procedimenti di lavorazione che ne conservano intatte le benefiche proprietà nutritive. Ogni formula è composta da ingredienti scelti con cura in modo da offrire la giusta combinazione di nutrienti utili al mantenimento del benessere ottimale.

Per queste loro caratteristiche, gli alimenti Exclusion Diet possono essere prescritti o consigliati da veterinari ed esperti. La gamma Exclusion Diet Hypoallergenic, specifica per cani adulti con patologie cutanee ed intolleranze alimentari, si compone di alimenti completi, sia secchi che umidi, disponibili in una vasta scelta di ricette: maiale e piselli, pesce e patate, cavallo e patate, coniglio e patate, anatra e patate, quaglia e patate, capra e patate, cinghiale e patate. La scelta della patata come unica fonte di carboidrati assicura all’organismo la giusta dose di energia senza appesantire la digestione; la presenza di carni leggere e altamente proteiche nutre intensamente sostenendo la vitalità di organi e tessuti. Per soddisfare in modo mirato le esigenze di ogni cane, le formule sono suddivise in base alla taglia e alla fascia di età. Per il gatto, la stessa gamma prevede un alimento secco completo ipoallergenico a base di maiale e patate. Diet intestinal Exclusion Diet, specifica per le patologie gastrointestinali del cane, è una formula con maiale e riso a bassa concentrazione di grassi contro le sindromi da malassorbimento, la cattiva digestione e i disturbi acuti di natura infiammatoria. Formulato sia in crocchette che in cibo umido, questo alimento è disponibile nella versione small per le piccole taglie e medium/large per i cani di taglia media e grande.

Bicdecò arreda con stile

Bic Decò leader nel settore della biancheria per la casa e di origine artigiana è un’azienda è affermata ed all’avanguardia. La produzione è vasta e coinvolge tutti i prodotti tessili per la casa, per vestire e personalizzare ogni stanza senza rinunciare alla grande qualità di prodotti rigorosamente Made in Italy.

Copriletti
I copriletti di Bic Decò compongono una vasta ed assortita collezione, che comprende sia modelli classici che modelli contemporanei e moderni.
Tutti i copriletti sono realizzati con tessuti d’arredo prestigiosi e sono capaci di arredare qualsiasi camera da letto, integrandosi alla perfezione con ogni stile d’arredo.
Rinnovare la camera da letto è facile e semplice, basterà scegliere un copriletto firmato Bic Decò per rinnovare lo stile e l’aspetto estetico in qualsiasi momento.

Trapuntine
Le trapuntine costituiscono un indispensabile jolly, specie nelle mezze stagioni. Un trapuntino è un accessorio non solo funzionale, ma che da solo può anche vestire il letto dando carattere alla stanza. Bic Decò realizza moltissimi modelli di trapuntine, dagli stili e trame differenti, dalle tinte classiche o stampati con fantasie allegre e moderne.
Scegliere il proprio modello ideale, abbinandolo anche al resto della biancheria da letto è molto semplice con Bic Decò.

Lenzuola
Le lenzuola sono quanto di più indispensabile per usufruire al meglio del nostro letto.
Bic Decò realizza lenzuola in grado di soddisfare i gusti e le esigenze di ognuno, nella produzione non mancano i modelli in cotone ed quelli in flanella.

Set asciugamani
Secondo le ultime tendenze d’arredo, sono proprio i set asciugamani a determinare lo stile dell’arredo bagno.
Grazie alle soffici spugne Bic Decò potrete cambiare carattere al vostro bagno in qualsiasi momento, senza rinunciare alla grande qualità di prodotti realizzati interamente in puro cotone.
I set asciugamani sono ideali per avvolgere anche le pelli più delicate, con una grande capacità d’assorbenza e resistenza.

Set tavola
Bic Decò non trascura i set tavola, perfetti per le occasioni speciali ma anche per la quotidianità.
Una tovaglia bella e di qualità renderà ancora più sereni ed allegri pranzi, cene e colazioni.
Tovaglie classiche o moderno con tovaglioli abbinati, runner e tovagliette all’americana.

Passeggiando per la via del sale

La Via del Sale attraversa terre di grande fascino come l’Oltrepo Pavese e le cosiddette Terre Alte, le montagne che dividono la Liguria dalla Pianura Padana. Le Vie del Sale anticamente erano più d’una e coincidevano con le mulattiere utilizzate da pastori e mercanti che rifornivano le zone interne della penisola con derrate alimentari e prodotti di scambio. Queste antichissime vie di comunicazione attraversavano monti e vallate e raggiungevano la linea di costa in corrispondenza delle città portuali. Una delle Vie del Sale più lunghe ed importanti di tutta l’Italia settentrionale è quella che attraversa l’appennino ligure e l’Oltrepo Pavese fino a raggiungere il porto di Genova. A fondare questa via di percorrenza battuta per lunghi secoli dalle popolazioni e dai commercianti che raggiungevano la Città della Lanterna furono con ogni probabilità i Liguri Iriati, una delle prime popolazioni ad abitare queste terre. Con l’affermazione di Genova quale porto più importante del Mediterraneo occidentale, laviadelsale divenne ancora più importante e a beneficiarne furono soprattutto i borghi che sorgevano lungo il suo tracciato. La Via del Sale che univa Genova a Pavia attraversava l’abitato di Voghera, quindi la Valle Staffora e il comune di Varzi.

Da qui il sentiero percorreva le valli e alcuni crinali dell’appennnino ligure fino a raggiungere Torriglia, presso cui si incontravano tutte le Vie del Sale che conducevano in Emilia, Piemonte e Lombardia. Da Torriglia a Genova la strada era breve e abbastanza agevole. Durante l’intero periodo medievale, il tratto pavese della Via del Sale fu protetto dalle guardie inviate lungo il percorso a difendere i mercanti dai furti e dalle aggressioni. La protezione concessa da Pavia e dalle famiglie che amministravano il territorio veniva accordata in cambio di tasse e gabelle a carico dei commercianti. Tutto ciò favorì l’ascesa politica e la crescita economica dei territori interessati dal passaggio di queste vie di comunicazione, tanto che borghi come quelli di Varzi, Torriglia, San Sebastiano e Bobbio, in alcuni casi vennero dotati persino di una cinta muraria e di un castello, allo scopo di proteggere merci e viaggiatori che vi facevano sosta. E tutto ciò divenne possibile grazie al sale, vero ed unico protagonista di questo commercio, in quanto elemento fondamentale per lo stoccaggio e la conservazione di numerosi alimenti.

Le proposte invernali moda donna

Per essere alla moda e di tendenza nel periodo autunno-inverno bisogna fare un tuffo nel passato, precisamente negli anni ’90! Giubbotti di jeans, il classico chiodo di pelle nero e i cappotti con taglio maschile ritornano con prepotenza quest’anno, rispolverateli pure direttamente dal vostro armadio.

Vediamo nel dettaglio tutti i trend per l’abbigliamento da donna per questo autunno-inverno.

Capispalla.
Come abbiamo annunciato prima, quest’anno a dominare saranno i giubbotti di jeans, corti o lunghi e con diversi lavaggi di colore. Il chiodo di pelle è, invece, un evergreen, sempre di moda, ma quest’anno solo di colore nero. Per i giorni più freddi a tenerci calde c’è un bel cappotto, esclusivamente con taglio maschile e la pelliccia, da indossare rigorosamente in materiale sintetico.

La camicia.
Un grande ritorno è quello della camicia bianca, da indossare al di sotto dei maglioni o da abbinare a gonne e pantaloni a vita alta. Non è solo il colore bianco, però, a farla da padrone, ma la camicia è arricchita anche da fantasie tartan, colli gioiello e piccoli ricami.

Colori e fantasie.
Dimenticatevi gli inverni passati con abiti scuri e deprimenti, quest’anno ad essere di gran moda saranno i colori chiari, in particolare: il bianco, il beige e il giallo in tutte le sue sfumature.
Per quanto riguarda le fantasie è molto in voga il tartan e il maculato.

Jampsuite.
Le tute intere hanno avuto un gran successo già in primavera-estate e continuano ad averlo anche per la stagione più fredda. Ovviamente per l’autunno-inverno i jumpsuite sono fatti con tessuti più caldi come la lana e il cashmere. Si trovano davvero per tutti i gusti: in tinta unita, multicolor, stretch o più morbide.

Stile cow-girl.
Se il vecchio West vi ha sempre affascinate, quest’anno potrete sentirvi delle vere e proprie cow-girl indossando frange, stivaletti e giacche ricamate.

Borsa.
Borsa? E perché indossarne una sola? Quest’anno si dovranno avere tassativamente 2 borse, una più piccola dell’altra, da inserire una dentro l’altra, rigorosamente tono su tono.

Scarpe.
I tacchi la faranno da padrone, ma il tacco diventa più spesso e squadrato per essere più comode. Per le amanti delle scarpe basse, invece, niente ballerine, ma mocassini!

Nero Giardini un brand sinonimo di stile

Quando un brand è sinonimo di qualità, risulta essere praticamente impossibile non riuscire ad innamorarsi del suddetto, soprattutto quando la qualità supera di gran lunga le proprie aspettative.
Questi concetti sono tutti presenti nella collezione di Nero Giardini, che propone dei capi d’abbigliamento che risultano essere perfetti sotto ogni punto di vista.Le scarpe di Nero Giardini

La qualità risulta essere visibile fin da subito nella collezione di scarpe di Nero Giardini.
Questo per il semplice fatto che, ogni singola tipologia di calzatura, viene realizzata col massimo livello d’attenzione nel dettaglio, regalando quindi delle scarpe che riescono a durare nel tempo senza che vi possano essere problemi di ogni genere.
Bisogna mettere in risalto come, ogni singolo modello, sia unico nel suo genere: basti pensare ai mocassini, dalle colorazioni differenti e dalle cuciture che sono resistenti ed in grado di accogliere il piede di un uomo in maniera sicura e piacevole.
Stesso discorso per quanto riguarda le sneakers, adatte per gli uomini che cercano di essere eleganti con un look sportivo: esse risultano essere piacevoli da vedere e da indossare, senza che vi siano degli elementi negativi di ogni genere.
Da aggiungere anche la presenza delle scarpe eleganti, che prendono il nome di stringate, che risulteranno essere perfette sotto ogni punto di vista ed adatte per ogni tipologia di occasione.

nero-giardini-donna-pelle-nero
Gli accessori della Nero Giardini

Il brand Nero Giardino offre ovviamente tantissime altre tipologie di articoli che riescono a contraddistinguersi per l’incredibile eleganza e perfezione.
Partendo dai borselli, è possibile notare come, i suddetti, risultano essere perfetti sotto ogni punto di vista: la loro resistenza e la presenza di tantissime tasche permetteranno, ad un uomo, di poter avere sempre tutti i suoi oggetti sotto controllo ed a portata di mano.
Le cinture saranno invece perfette e soprattutto resistenti: disponibile in diverse colorazioni, tra le quali spicca il nero, esse saranno in grado di poter creare un look che risulta essere per davvero unico sotto ogni punto di vista, cosa che permette di sentire quel livello di perfezione nel momento in cui, un uomo, si specchia e sistema prima di uscire.
Nero Giardini è anche un brand che offre il miglior livello di qualità per quanto riguarda le camice, le quali si contraddistinguono per la presenza di un unico colore, il quale permette di poter aumentare il livello di eleganza di una persona.
Non mancano le classiche polo e le maglie a maniche lunghe e corte, contraddistinte da delle colorazioni scure che risultano essere perfette e che effettivamente sono in grado di offrire quel tocco sportivo con tanto di eleganza che non deve mai essere sottovalutato.
Da aggiungere anche il fatto che, le suddette maglie, vengono accompagnate da pantaloni di qualità e giacche che saranno in grado di completare, in maniera perfetta, il look di un uomo.

Pertanto, con Nero Giardini, sarà possibile poter raggiungere quel tipo di perfezione estetica che si va a ricercare, visto che Nero Giardini è in grado di offrire solo ed esclusivamente degli ottimi capi d’abbigliamento di prima qualità.

Quando il brand è sinonimo di qualità

Le donne lo sanno bene, la borsa è un accessorio indispensabile nella vita di tutti i giorni, dalle prime ore del mattino fino al calare del sole; nella borsa, ogni donna custodisce e ritrova se stessa, dalle chiavi di casa e della macchina, fino ai trucchi e all’agenda.

Proprio per questo, è risaputo che dentro a questi scrigni, spesso inaccessibili a chiunque, si rispecchi la personalità del genere femminile.
Le tendenze all’ultimo grido impongono che la borsa sia indispensabile in qualsiasi outfit, e molto spesso anche un piccolo ma prezioso dettaglio può rivoluzionare e personalizzare lo stile dell’intero abito.
Fare shopping è uno dei divertimenti migliori delle donne, e fare spese on line sta diventando giorno dopo giorno un passatempo gradevole, e molto interessante: tanti sono i vantaggi di acquistare in rete vestiti, scarpe, accessori e soprattutto borse firmate!

borsa-desigual-bols-rotterdam
Prima di ogni cosa, è facile come un semplice click: con il proprio mouse, si ha la possibilità di scegliere con calma, direttamente dalla propria poltrona di casa, tra una vastissima scelta di opzioni, tutte da gustare con gli occhi. Si ha la possibilità di passare in rassegna velocemente una collezione dopo l’altra del proprio brand preferito, come se ci si trovasse sullo scaffale di un negozio, con la sola differenza che ci si potrà sentire completamente autonome ed indipendenti di visualizzare con calma ogni dettaglio: i siti di nuova generazione, infatti, propongono dei frame ingranditi di ogni prodotto, al fine di accrescere l’esperienza visiva e sensoriale della scelta.
Comprare in rete è sicuro, molti e-commerce danno la possibilità di venire rimborsati nel caso l’acquisto non vada a buon fine e non si sia soddisfatte, ed inoltre, aspetto fondamentale della trattativa, i tempi di consegna sono rapidi e .. indolori!
In più, ai giorni d’oggi, fare shopping on line sta diventando un vero e proprio cult tra amiche di tutte le età, e un modo molto divertente per ritrovarsi e passare del tempo piacevole assieme: metti una sera a cena, un bicchiere di vino, tanti stuzzichini e un semplice tablet.. tante chiacchiere e tante borse e accessori da scegliere assieme, confrontando gusti, colori, forme e personalità diverse.
Perché ogni donna è unica, e proprio per questo merita un trattamento speciale e tutto per sè: fare spese on line è l’occasione giusta per coccolarsi.

La compagnia giusta per i tuoi viaggi

Ogni viaggio a bordo della propria automobile deve essere vissuto nella maniera migliore. Le lunghe percorrenze vanno vissute con tutti i comfort possibili, dato che si corre il rischio che le stesse possano diventare interminabili. Bisogna essere forniti sotto tutti i punti di vista, anche dall’aspetto puramente tecnologico.

Ed è così che numerose vetture di ultima generazione sono fornite di autoradio 2 Din. Stiamo parlando di uno strumento che serve a diffondere la propria musica preferita all’interno di un’automobile. Tuttavia, il 2 Din è profondamente diverso rispetto agli autoradio di un tempo e si lascia preferire grazie all’implementazione di funzioni molto avanzate. Prima di tutto, un autoradio 2 Din si chiama così per le sue dimensioni raddoppiate rispetto ad un esemplare ad 1 Din. L’altezza di quest’ultimo è infatti di 50 millimetri, mentre il 2 Din arriva a 100.

jvc-kw-r920bte-autoradio-2-din

Nessuna differenza, invece, per quanto riguarda la larghezza del prodotto, dato che deve essere installato all’interno di un apposito spazio situato nelle varie vetture. Un accessorio di questo genere non può assolutamente mancare in una qualsiasi monovolume, perfetta per chi deve contenere una gran quantità di passeggeri e possiede una famiglia numerosa.

Ogni marchio di un certo rango contiene nella sua vasta gamma almeno un esemplare di autoradio 2 Din. Da Kenwood a Pioneer, da Sony a Panasonic, tutte le aziende cercano di espandere i propri confini grazie a questo particolare segmento. Inoltre, ogni modello si distingue rispetto all’altro per alcune semplici caratteristiche tecniche. Ad esempio, un display LCD ad alta risoluzione può fare la differenza nella scelta dell’autoradio più adatto alle proprie esigenze. Anche la connessione tramite Bluetooth può giocare un ruolo molto rilevante, così come l’eventuale presenza di un lettore CD, DVD ed MP3. Tali elementi sono tutti degni di nota e consentono al guidatore e ai vari passeggeri di trascorrere ore nel puro divertimento grazie ad uno strumento all’avanguardia. In pratica, chiunque vorrebbe possedere un accessorio di questo tipo per rendere maggiormente piacevole un viaggio, che sia di piacere o con fini lavorativi.

Tecnologia e futuro nelle tue mani

Un degno avversario dei più famosi smartphone e phablet di oggi è proprio il Meizu MX5, dispositivo cinese dalle ricche caratteristiche, sofisticato nel design.

Le forme del Meizu MX5

Esteticamente il Meizu MX5 offre una scocca importante e resistente, non in plastica. Diventa così un top di gamma in metallo, anche se lo spessore è minimo, solo 7,6 millimetri. E’ ergonomico grazie alle forme tondeggianti posteriori e si tiene in mano facilmente.

Il display del Meizu MX5

Il Meizu MX5 ha un display strabiliante da 1920×1080, full HD, da 5,5 pollici. Lo schermo è Amoled con 401 ppi, e con l’angolo di visuale di 180 gradi, oltre a luminosità automatica per non stancare la vista. Ma i colori sono davvero notevoli, con neri profondi e bianchi di default che si avvicinano al giallino, con la possibilità di cambiare la temperatura del colore stesso. Il dispositivo rientra nella categoria dei phablet con dual sim. Si manovra molto bene con una mano sola per eseguire le azioni comuni; basta pensare al tasto Home che è dotato di sensore biometrico e che quindi riconosce le impronte digitali, e il volume e il tasto sleep che sono posizionati sulla destra.
meizu-mx5
Meizu MX5 e il suo software

Android 5.0 Lollipop è già compreso nel Meizu MX5, unito a FlyMe OS versione 4.5.2, che rendono interessanti e semplici alcune sezioni; per esempio per entrare in Notifiche si deve trascinare il dito dall’alto verso il basso in qualunque punto del display. Mentre per il multitasking è sufficiente uno swipe dal basso verso l’alto. Sotto il cofano del Meizu MX5 batte un processore octa-core a 64 bit che lo rende fluido e veloce. Il phablet ha pure 3 GB di Ram.

Fotocamera, videocamera e batteria

Ci sono due fotocamere nel Meizu MX5, una frontale da 5 MP e una posteriore davvero interessante da 20,7 MP. Non resta altro che iniziare subito a fotografare senza problemi con la regolazione dello scatto e l’autofocus laser che consente una messa a fuoco ultrarapida. I risultati saranno spettacolari e perfetti anche di notte, grazie al dual-tone flash LED. Pure la videocamera è vincente, sia per l’audio che per i fotogrammi, anche in slow motion. Per ciò che riguarda la batteria, questa è da 3150 mAh, e offre il pieno utilizzo per un’intera giornata e mezzo. Il prezzo del Meizu MX5 è davvero contenuto se messo in relazione alle sue prestazioni, e varia nelle versioni da 16, 32 o 64 GB. Alla fine, il Meizu MX5 è tecnologia e futuro in un unico dispositivo.

Una vacanza indimenticabile

Al mondo esistono davvero pochi posti come Ibiza, la meta ideale per trascorrere una vacanza divertentissima, crogiolandosi al sole di giorno e poi scatenandosi nei numerosi pub e discoteche fino all’alba. Ibiza è uno scrigno che include al suo interno perle fatte di bianchissima sabbia, di mare cristallino e di musica e per tutti i gusti, soprattutto se si sceglie di alloggiare nella zona più adatta per mixare la giusta dose di divertimento alle esigenze di una vacanza low cost: un fattore fondamentale data la forte crisi economica. In questo senso, Figueretas rappresenta una destinazione obbligatoria per chiunque ami divertirsi, ma anche risparmiare.
Una delle spese più ingenti, quando si sceglie di partire per una destinazione estera, è il pernottamento: alloggiare nelle zone di Ibiza maggiormente frequentate dai turisti, infatti, significa spendere tanti soldi ed essere immersi nelle ore notturne dal caos mondano dell’isola spagnola, così forte da impedire il giusto sonno ristoratore. Tutti problemi che sarà possibile evitare scegliendo di pernottare a Figueretas, una sorta di isola felice che reca con sé due elementi chiave ad Ibiza: risparmio economico e possibilità di stare a pochi passi non solo dalla movida della Perla delle Baleari, ma anche da una meravigliosa spiaggia, per saperne di più clicca qui.

vacanze-da-sogno
Figueretas si trova in una zona particolarmente centrale di Ibiza e consente di spostarsi verso i centri del divertimento usufruendo di un efficientissimo servizio di bus e navette notturne. La zona, inoltre, dista solo 1 chilometro da una delle spiagge più famose e frequentate di Ibiza: Playa d’en Bossa, il litorale che di notte si anima grazie alle sue coloratissime discoteche, come il Bora Bora e lo Space. Senza considerare l’opportunità di prendere il traghetto per recarsi all’isola di Formentera in soli 45 minuti.
Figueretas si trova inoltre a 500 metri dal magnifico litorale di Ses Figueretes, ed è in grado di garantire un notevole risparmio economico non solo per quanto riguarda l’alloggio, ma anche per le spese comuni. Trattandosi di una zona residenziale, frequentata sì da turisti ma anche abitata da famiglie, presenta costi più contenuti rispetto a zone anche più lontane dal centro, inclusi i prezzi dei bar, dei ristoranti e dei chioschi di souvenir. In altre parole, Figueretas è una vera e propria posizione strategica per godere delle bellezze di Ibiza senza spendere un capitale.

La cucina vegana

La dieta vegana è uno stile alimentare che assomiglia a quella vegetariana, ma che se ne distingue per delle regole più restrittive.

Mentre il vegetarianesimo prevede il consumo di alcuni alimenti come formaggio, latte e uova, la dieta vegana esclude tutti i prodotti di origine animale. In sostanza questo regime alimentare, che sta riscuotendo molto successo negli ultimi tempi, prevede il consumo di alimenti di sola provenienza vegetale.

Seguire questo tipo di dieta fuori casa è un po’ complesso ma tra le mura domestiche il problema non si pone, poiché vi sono moltissimi prodotti dolci e salati, preconfezionati o da preparare a casa.
Il latte di mucca viene sostituito da quello di soia, di mandorla o di riso. Anche il burro e gli yogurt si trovano, ormai con estrema facilità, nella versione vegetale.

verdure
Tra gli scaffali dei supermercati si può scegliere tra diverse varietà di biscotti e snack senza latte e uova. Ovviamente nella dieta vegana abbondano i legumi e le verdure, da associare anche a dei preparati in seitan o tofu che rimpiazzano la carne.
L’alimentazione vegana è anche uno stile di vita che non rimane circoscritto solo alla questione dell’alimentazione. Molte abitudini quotidiane, soprattutto quelle che riguardano l’abbigliamento e vari altri consumi, sono influenzati da un punto di vista etico; di norma un vegano evita tutto ciò che danneggia l’ambiente e l’uomo.

Un tale regime alimentare ha i suoi lati positivi e negativi.
L’elevato consumo di alimenti vegetali protegge da molte malattie tipiche del nostro continente, come tumori, ipertensione, obesità.
La maggior parte degli studiosi concordano nell’affermare che una dieta vegana scongiura il rischio di malattie cardiovascolari, poiché esse sono legate principalmente al consumo di grassi di origine animale.
Tuttavia, se perseguita a lungo, la dieta vegana potrebbe essere disequilibrata da altri punti di vista e creare scompensi legati soprattutto ad una carenza di sostanze importanti per l’organismo. Nello specifico la dieta vegana non apporta le quantità corrette di vitamina B12, fondamentale soprattutto in caso di gravidanza.
Molto spesso essa determina carenze di ferro e calcio, che sono presenti nei vegetali in una forma più complessa da assorbire.
Da tenere in conto anche il fatto che quantità elevate di fibre alimentari, tipiche di questo stile alimentare, possono scatenare fastidiosi disturbi intestinali come flatulenza e gonfiore.