La poltrona, un classico intramontabile

La poltrona, un classico intramontabile

Forse uno degli elementi più importanti nell’arredo, onnipresente nelle case e intramontabile sia per gli arredi moderni che classici, la poltrona è l’accessorio perfetto che da anni abita le nostre case. Parliamo della sedia ampia e comoda che tendenzialmente viene utilizzata per i salotti, le sale d’attesa e tutti gli ambienti di soggiorno e perché no anche per la camera da letto. La poltrona, che negli anni ha subito variazioni notevoli, ha attraversato secoli arrivando ai giorni nostri come il dettaglio perfetto che non può mancare in casa.
Col tempo le poltrone si sono specializzate differenziandosi in poltrone da riposo, da lettura, da biblioteca, sposando design moderni, antichi, classici e chi più ne ha più ne metta.
La poltrona è la fonte primaria del benessere. Tutti i benefici della postura, della schiena, del collo e delle gambe sono legati alla poltrona. Personalizzarla rappresenta un valore aggiunto ecco perché è importante scegliere con cura la nostra poltrona preferita.
E cosa c’è di meglio di una poltrona a dondolo Evocasa?

Poltrona a dondolo: la coccola perfetta

Le poltrone a dondolo altro non sono che delle classiche poltrone che hanno, al posto dei piedi dei semiarchi pensati proprio per permettere a questa il movimento. Questo tipo di poltrona permette di dondolare correttamente garantendoci il relax che cerchiamo.
Le poltrone a dondolo sono diverse: dimensioni, design e materiali sono pensati per adattarsi perfettamente all’ambiente che scegliamo di arricchire.
Ma vediamo quante poltrone esistono.

Poltrone a dondolo 

Le poltrone a dondolo classiche hanno un design molto moderno e funzionale.
Sono pensate per adattarsi ad ogni tipo di arredo e sono sicuramente confortevoli e sinuose. La loro forma le rende probabilmente le poltrone più diffuse sul mercato.
Personalizzarle è semplice. Basta scegliere il colore che si preferisce e la cuscineria che al meglio sposa le tinte del nostro arredo. 


Sedie a dondolo oscillante


Parliamo della classica sedia a dondolo, quella che comunemente associamo agli arredi rustici. La sua struttura ricorda proprio quella di una sedia e da essa prende il nome.
Il design dello schienale infatti è a griglia come per le sedute classiche ed è fatta in legno massello. Ogni sedia a dondolo è dotata di poggia gomito che riprende il design e garantisce il lento movimento che cerchiamo. Parliamo delle poltrone che nell’immaginario collettivo sono posizionate accanto al camino e che garantiscono il giusto relax a fine giornata.

Non rinunciare al complemento d’arredo che da anni affascina generazioni.
Scegli per i tuoi momenti di relax le poltrone a dondolo, dona una coccola al tuo corpo a fine giornata e regala un dettaglio unico alla tua casa. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.