Archives 2018

Quest’anno acquista regali online

Stanco di dover fare, anche a Natale, proprio come la prozia Matilde, e regalare alla tua lei la classica bustina colorata con dentro dei soldi, affinché si faccia da sola il tuo regalo per le feste? 

Stufo di dover rinunciare alla possibilità di vederla felice, veramente felice, per merito di un regalo ideato e confezionato, punto per punto, dalla tua mente attenta a ogni suo bisogno e desiderio?

Il segreto per un bellissimo regalo di Natale è quello di riuscire a stupire piacevolmente la persona che più si ama; per questa ragione puntare su qualcosa che sempre piace e sempre torna utile può essere il primo passo verso la conquista del suo sorriso la notte di Natale. 

Regalare capi d’abbigliamento significa fare tanta attenzione alla persona che si ha al fianco: conoscere il suo colore preferito, le sue misure, la sua preferenza per strisce o pois non contano nulla se non messe concretamente in pratica; regalare abbigliamento da donna vuol dire dimostrare profonda attenzione per coloro che ci stanno accanto e, per tale ragione, trovare il capo perfetto significherà effetto “wow” assicurato.

Ma tranquilli, non ci sarà bisogno di partire per il centro commerciale più vicino con il freddo e il gelo né, tantomeno, rassegnarsi alla calca caotica di una domenica pomeriggio spesa tra negozi affollati: basteranno uno smartphone, una linea internet e il gioco è fatto! 

Del resto, tra la possibilità di osservare i capi interessati attentamente dalla fotografia, facendo magari confronti tra modelli differenti, e quella, più triste, di doverli recuperare da un cumulo confusionario sullo scaffale, probabilmente dopo essere stati appallottolati con mal grazia da chi li aveva visti prima di noi, diventa la scelta che vince, quella che, in meno tempo, offra la possibilità di scegliere con cura e attenzione. 
Comprare capi da donna via internet, infatti, rende il lavoro meno arduo: i migliori amici della ricerca saranno i filtri del sito che, impostati secondo le misure e le disponibilità alla spedizione, offriranno direttamente ciò che di più bello e disponibile è presente sul sito; senza dimenticare i moltissimi sconti che un acquisto su internet può offrire! 
Promozioni last minute, ultimi numeri di serie e soluzioni predi due paghi uno diventano le parole chiave di una ricerca meno stressante e sicuramente più semplice di quella condotta tra gli scaffali dei negozi saccheggiati.

Cosa non deve mancare in un corredo di una sposa

Acquistare la biancheria per la casa online è un ottimo modo per trovare tutto quello di cui si ha bisogno a prezzi più vantaggiosi. Inoltre si avrà accesso a un’ampia gamma di prodotti, così da poter scegliere in base ai propri gusti quello che più piace. 

Un corredo di una sposa è utile perché serve a dare a una nuova coppia tutta la biancheria che serve all’interno di un’abitazione. Dalle tovaglie, le asciugamani, fino alle lenzuola, ci sono una serie di cose che non possono assolutamente mancare. E’ un’antica tradizione che si tramanda da generazioni, un tempo si dava il corredo della madre o della nonna, si trattava di cose cucite e ricamate a mano e conservate per la futura sposa finché non cambiasse casa. 

Oggi il sistema si è un po’ più evoluto, dunque, si può decidere di acquistare online il corredo della sposa e comprare tutto quello che serve per completarlo. Inoltre, è possibile trovare molte cose cucite a mano che possono ricordare un po’ la vecchia usanza casalinga. 

Iniziando dalla cucina, non devono mancare strofinacci di lino e cotone, ne servirebbero almeno una decina perché si utilizzano continuamente. Poi c’è il grembiule e qui la regola vorrebbe che se ne diano almeno quattro pezzi, le presine invece devono essere sei. Le tovaglie dovrebbero essere quattro per l’uso quotidiano e due per pranzi e cene importanti, quindi, magari più raffinate e con più ricami. Non devono mancare i centrotavola, qui non c’è un’indicazione precisa sul numero, ma l’usanza vorrebbe che siano fatti ad uncinetto.

Si passa, poi, alla biancheria da bagno che prevede alcuni set di asciugamani, preferibilmente sei così da poterli cambiare spesso e due coppie di accappatoi, una per lei e una per lui. 
Per la camera da letto, invece, ci sono le lenzuola che generalmente sono bianche o comunque di una tinta chiara, converrebbe almeno averne tre set, poi il piumone, il copriletto, una trapuntina e una coperta di lana. Alcuni decidono di mettere anche qualche federa in più, qualora dovessero macchiarsi. Per il letto nuziale, poi, se si vuole, si può seguire la tradizione di utilizzare per le prime notti lenzuola ricamate a mano e pregiate, così da rendere ancora più speciale i primi momenti.

Queste sono tutte le cose che non dovrebbero mancare in un corredo da sposa, anche se moderno. Si tratta di prodotti utili alla casa, che generalmente si acquistano prima che i due sposi vadano a viverci, così da non far loro mancare niente e accompagnarli con un buon augurio nel nuovo percorso di vita insieme.

Quanto costa acquistare un antifurto sicuro

Sono in costante aumento coloro che decidono di dotare il proprio appartamento o il proprio esercizio commerciale di un antifurto. Oramai in commercio sono disponibili modelli di ultima generazione, semplici da attivare e che garantiscono anche un alto grado di sicurezza, ma la maggior parte di chi deve installare un impianto si domanda quanto costa un antifurto per la casa sicuro?

In particolare, gli ultimi modelli di impianti sono venduti in kit completi di centralina, sensori, rilevatori magnetici, sirena d’allarme e telecomando. I kit base, come quello descritto, si possono integrare anche con ulteriori componenti, così da avere una protezione ancora più ampia e completa.

A questo riguardo si segnala la possibilità di aggiungere al proprio impianto d’allarme anche le telecamere di videosorveglianza e sensori che possono essere installati lungo il perimetro dell’immobile. I più esigenti possono anche richiedere l’integrazione del proprio impianto con combinatori telefonici.

Generalmente le centraline che sono disponibili in commercio riescono a monitorare fino ad 8 ingressi o zone. Esistono, tuttavia, anche centraline che possono monitorare oltre 60 ingressi. Naturalmente, più è alta la capacità di monitoraggio, più lievita il costo della centralina.

I nuovi antifurti, inoltre, sono molto semplici da usare. Tutti i componenti del kit riescono ad interagire fra loro in maniera impeccabile e l’utente finale potrà contare su un sistema che, nel suo complesso, è parecchio intuitivo e moderno.

L’intervento di un installatore professionista è fondamentale, specie per ciò che riguarda il posizionamento dei sensori: operazione che richiede una certa esperienza e la dovuta attenzione. Il lavoro dell’installatore si rivela necessario anche per quanto riguarda il posizionamento della sirena e per testare che il kit, alla fine, funzioni perfettamente senza problemi.

Chi sceglie un antifurto per la casa che sia sicuro deve anche valutare i costi che dipendono molto dalla tipologia del modello prescelto. Esistono, infatti, kit base molto economici, realizzati anche con materiali non particolarmente di pregio e che hanno costi bassi, anche di 100,00 euro.

Tuttavia, chi desidera un prodotto di qualità, dovrà puntare su modelli di antifurto affidabili, distribuiti da aziende note e che oscillano fra 300,00 e 700,00 euro. Al costo dell’impianto si aggiunge quello per l’istallazione che può oscillare fra 200,00 fino a 500,00 euro. Oggi, tuttavia, si possono sfruttare le detrazioni fiscali, fino al 50% del costo sostenuto.